ULTIME NOTIZIE !
AUDIO RIPRESE
BENVENUTI SUL NUOVO SITO DEI FETISH CALAVERAS

Ok ci siamo! 

L'esplorazione è partita alle 00,01 del 09 / 09 / 2016.

L'atterraggio è stato stressante e rude, l'equipaggio è sconvolto ma eccitato per la nuova avventura.

Sarà un infinito RADIO SAFARI

Ora tocca a Voi dimostrare quanto sarete in grado di sostenere questo ennesimo colpo di follia arrivato da chissà dove!

 

Se non vi bastasse il Player qui a fianco per attirarvi sulla tracce di questi matti esploratori, vi invitiamo a navigare tra queste strambe pagine elettroniche e scoprirne ogni angolo più remoto ed ogni novità.

Non esitate a scrivere, a dispensare consigli, a richiedere date, gadget e notti d'amore!

Se ancora non fosse abbastanza, va bene, un po di novità...

- A fondo pagina troverete le tappe dell'esplorazine, in continuo aggiornamento!

- Il 12 / 09 / 2016 incomincerà la rotazione radio del primo singolo BABYLON !

- A brevissimo uscirà una qualche sorta di devastato video-clip!

- Se siete già in ansia per i regali di Natale, forse sotto l'albero potrete trovare una qualche edizione specialissima di RADIO SAFARI scritto, illustrato e profumato del sudore di tanta fatica!

- E se pensate che dal vivo non troverete ogni sorta di gadget, amenicolo, cotillon e malvagia intrigheria, vi sbagliate proprio!

 

- Per l'anno nuovo poi l'esplorazione crescerà ancora!!! Allo spettacolo del RADIO SAFARI TOUR ed ai DJ SET del "JAVA UTINNI CORPS" si affiancheranno anche altri pacchetti speciali teatrali, per piccolissime realtà e perchè no per la vostra cameretta !

Ma se sveliamo tutto subito, che gusto c'è?

FIGHT YOUR FEARS AND JOIN SAFARI !

3° GIORNO   NAVIGAZIONE

Interni di velluto e finta pelle a capitonè rosa pallido, poltroncine in rattan dello stesso colore con cuscini neri in finto coccodrillo, schermi squadrati bombatissimi , sparsi ovunque, con scritte azzurre splendenti che si stagliano sullo sfondo nero.

Scritte monotone in continuo cambiamento che si alternano a disegni geometrici e numeri dello stesso colore.

Non ci ho mai capito niente di questo linguaggio, non ho mai studiato, non ne ho mai avuto voglia, non ne ho mai avuto il tempo, io ho sempre avuto qualche dote innata che con minimo impegno e un pò di nozionismo mi ha sempre tirato fuori da ogni situazione… ma chi me lo faceva fare?

Ed ora, aria pesante, silenzio, odore di sudore e shampo secco, gamberi disidratati in buste sottovuoto, gazzosa, divise nere, caldo infame e scritte azzurre su sfondo nero.

Nero come il paesaggio fuori dagli oblò, tondi e convessi, bordati d’acciaio costellato di bulloni tondi anch’essi.

E pensare che solo pochi giorni fa calcavamo i palchi dei teatri più chic, bevevamo bollicine mangiando ostriche con le mani coperte di brillocchi lucidissimi, fasciati nei nostri smoking inamidati.

Ma cos’è successo? Cosa è successo ?!

Mi sono svegliato su questa maledetta poltroncina, in questa assurda divisa che sembra d’essere a scuola dalle monache, con la frangia appiccicata sulla faccia, le nocche spellate e il collo bloccato e questa macchia in mezzo al petto mischia di sangue e rossetto.

Intorno i miei cinque soci ridotti nella stessa identica situazione, senza la minima voglia di parlare.

Quel paio di noi messi leggermente meglio controllano gli schermi, azzardando di tanto in tanto qualche mossa con le dita e ripetendo ossessivamente “L’abbiamo fatta grossa! Questa volta l’abbiamo proprio fatta grossa…”

Se solo mi ricordassi qualcosa potrei provare a sparare qualcuna delle mie famose frasi ad effetto, una di quelle che sdrammatizzano nel momento peggiore e fanno riprendere un po’ di forze, almeno quelle per un sorriso, ma sono troppo stanco ed ho la testa più vuota del solito… devo dormire ancora…

RADIO SAFARI - 2016
10° GIORNO   NAVIGAZIONE

Va bene le regole, va bene il tracollo del paese, ma per una cosetta del genere non mi sembrava il caso di essere così duri.

In fin dei conti abbiamo fatto qualche battutina alla figlia del presidente, investito il cane di sua moglie senza per altro fargli nulla, sfondato una vetrina col bagagliaio del taxi, rubato un paio di bottiglie e animato un pò troppo qualche festa… ragazzate… ok non siamo ragazzini è vero, ma fa parte del gioco, fa parte del nostro personaggio che è sempre piaciuto ed è sempre andato bene così.

E invece:

 

“… viste le premesse e la recidività, la Corte di MX.910 condanna i suddetti ad esilio forzato in missione esplorativa per la durata di anni tre, in regime di totale anonimato, senza ausilio di milizie ne collegamenti speciali, sul pianeta T3.0. Così è deciso l’udienza è tolta!”

 

E’ sempre così in quel cavolo di posto, fino a che servi, fino a che sei alla moda tutto ti è permesso, poi cambia il vento e se non ti adegui, alla prima che combini … punizione esemplare …

Addio bella vita, addio eleganza e sveglie pomeridiane, addio jazz e femmine profumate.

TOUR DATES
SET09

PIAZZA ITALIA -

Millesimo, SV

OTT
15

OFFICINE KM 10 -

Quarto Inferiore d'Asti, AT

OTT
22

LA CLAQUE IN AGORA' -

Milano

NOV11

BIRRIFICIO SANT'ANDREA -

Vercelli

nov25

RAINDOGS -

Savona

OTT
02

CANTINA DEI FRATI - dj set

Sassello, SV

OTT
16

BOBINO - 

Milano

OTT
31

CANTINA DEI FRATI - dj set

Sassello, SV

nov12

NIDABA THEATRE -

Milano

 2016 © by mrCorto- for FETISH CALAVERAS. Proudly with Wix.com
 2016 © Riserva Sonora